Ultimi Annunci inseriti
Mercatino Usato
Radio (0)Antenne (0)Accessori (0)Varie (0)
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Scrivi annuncio
Annunci
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Feb
21
2017

Benvenuto Antonio IW8BVN

Scritto da IZ8XJJ
PDFStampaE-mail

Benvenuto nella nostra Sezione di ARI Mugnano al nostro nuovo socio Antonio IW8BVN

Feb
10
2017

Fiera di Pompei 2017

Scritto da maurizio
PDFStampaE-mail

 

Feb
02
2017

Ruolo d'onore 40 anni di ARI al socio Fiorillo Luciano I8KLL

Scritto da maurizio
PDFStampaE-mail

In occasione del 50° anno d'iscrizione ARI del Socio Luciano Fiorillo I8KLL, il direttivo ha deciso di organizzare una piccola festa in suo onore  Domenica 5/02/2017 alle ore 10.00  presso i locali della nostra Sezione ARI Mugnano di Napoli "Francesco Cossiga". Tutti i soci sono invitati a partecipare.

Un importante obiettivo raggiunto con tanta tecnica e professionalità.

Anche grazie alla sua presenza in sezione i contenuti tecnici delle nostre sedute associative si arricchiscono. Un grande uomo, un grande tecnico un socio esemplare. Grazie di tutto Luciano! Auguri da tutti noi.

 

P.S. Si gradisce un cortese segno di adesione.

Gen
02
2017

Il nostro socio IZ8XJJ primo al mondo

Scritto da maurizio
PDFStampaE-mail

Quest'anno il Contest annuale Flora & Fauna Croato, come operatore straniero, su oltre 1700 radioamatori in classifica lo ha vinto il nostro socio

Giovanni Iacono IZ8XJJ. Tanta costanza, professionalità ed anche tanta tecnica. Le condizioni di lavoro del socio sono molto umili:

-Kenwood TS 440

-Dipolo autocostruito long-wire

Grande orgoglio per noi in sezione vederlo classificato 1° su 1700. Congratulazione e bravo!

Già numerosi traguardi raggiunti da parte sua tra le attività radioamatoriali e di sezione. E' arrivato a gestire diversi incarichi con grande

serietà e professionalità tra cui qsl manager di sezione, e ad aggiudicarsi il prestigioso compito di gestire il diploma Francesco Cossiga

come award manager.

Fieri del suo successo gli auguriamo tanti altri successi. Buon Divertimento!

Nov
04
2016

Sono aperte le iscrizioni ed i trasferimenti

Scritto da maurizio
PDFStampaE-mail

Vi ricordiamo che sono aperte le iscrizioni ed i trasferimenti alla Sezione ARI Mugnano di Napoli "Francesco Cossiga".

Per informazioni: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

LE QUOTE SOCIALI PER IL 2017

( Circolare n. 04/16 SEZ 03/16 )

-Soci Ordinari                    €. 72
-Soci Fam. o Junior ord.    €. 36
-Ordinari Radio Club          €. 64
-Fam. o Junior Radio Club €. 32

-Immatr. nuovi soci e R.C.  €.   5
-Trasferimenti di Sezione   €. 10
-Soci europei                      €.  80
-Soci extraeuropei             €.  100
-Servizio diretto QSL          €. 70

scarica la circolare in pdf (clicca qui)


Pagina 1 di 6
IQ8GT - Facebook box
Referenze censite

New reference DCI-CE111 a cura di Giovanni IZ8XJJ

L'Arco dei Baroni e Cinta Muraria di San Pietro Infine, mai censita nell'elenco dei Castelli e Torri d'Italia, grazie al mio lavoro di raccolta di documenti, il giorno 31 Marzo 2016 l'Official Coordinators of WCA Award (World Castles Award) for Italy assegnò la referenza DCI-CE111.

 

San Pietro Infine è un comune in provincia di Caserta con poco piú di mille abitanti, è situato nella parte settentrionale della provincia di Caserta che si incunea tra Lazio e Molise. L'antico borgo, completamente distrutto nella Seconda Guerra Mondiale, è arroccato su di uno sperone di roccia immerso in un territorio verdeggiante.

L'arco dei baroni di stile gotico è costituito da volte a sesto acuto di epoche diverse. Era con tutta probabilità l'accesso all'antico castello, vi è ancora parte degli affreschi di tema religioso che lo decoravano.

A monte del paese in località Capo La Terra sono ancora visibili i resti medioevali delle mura di cinta che racchiudevano l’area fortificata del paese, che era probabilmente molto piú ristretta rispetto a come si presenta attualmente. Le mura erano intercalate da torri quadrangolari, di cui rimangono resti dove sono ancora riconoscibili le feritoie. In origine le torri nel lato nord del paese erano presumibilmente cinque, ma già una stampa del XVI secolo ne riporta quattro e in un disegno del Guglielmelli se ne vedono tre, ancora oggi individuabili. Presumibilmente le mura di cinta intercalate da torri proseguivano anche lungo gli altri lati.

Cerca nel sito
Bacheca qsl soci
IU8AZS.jpg
I tuoi messaggi privati

Non sei identificato sul sito.

Utenti online
 35 visitatori online
Skype

Skype Me™!

Qth Locator
Dx News Info
Banner
Ricerca Annunci
 

Visitatori
mod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_countermod_vvisit_counter
mod_vvisit_counterVisitatori Oggi1041
mod_vvisit_counterIeri1397
mod_vvisit_counterQuesta Settimana1041
mod_vvisit_counterQuesto Mese38089
mod_vvisit_counterTot. Generale1102895
Qrz.com




© www.qrz.com

Il log di IQ8GT
Callsign:
Call di sezione
Meteo
Countdown
Fine mandato del C.D. e C.S. 974 Days